STECCA OPTOMETRIA PRESENTA KUBORAUM

Venerdì 29 settembre dalle 19.00 alle 22.00 presso Icona Arredamenti

27-09-2017

Già dal nome, che in tedesco significa letteralmente stanza cubica (Kubo+ Raum), si percepisce l’anima geometrica di questo brand, nato dalle menti di Livio Graziottin, designer e scultore e Sergio Eusebi, antropologo e responsabile marketing e comunicazione.

Kuboraum vede la luce nel 2012 a Berlino in un ex ufficio postale convertito in una galleria, che ben presto si è trasformata in studio, showroom e flagship store, location che ispira la produzione di tutti i modelli, pensati e ideati in Germania ma realizzati a mano in Italia.

Gli occhiali Kuboraum non sono semplicemente un accessorio inanimato, bensì vere e proprie maschere, sinonimo di gioco, ma anche di ostentazione e protezione, indossando le quali cambia la percezione di noi stessi: essa rappresentano “stanze cubiche”, una nuova dimensione dove possiamo sentirci a nostro agio e  in armonia con il resto del mondo, liberi di essere noi stessi, vivendo e sperimentando tutte le nostre identità.

Un brand fuori dagli schermi, in bilico tra estetica e filosofia, che vive delle più variegate contaminazioni, passando per l’arte, l’architettura e il design fino ad arrivare allo sciamanesimo.